Home > Crowdsourcing, GIS, GPS, Progetti, Web Mapping > Segnalazione di eventi sul territorio

Segnalazione di eventi sul territorio


Recentemente si stanno sempre di più diffondendo applicazioni che utilizzano la georeferenziazione di “eventi” sul territorio da parte di cittadini verso la Pubblica Amministrazione, una sorta di “crowdsourcing sociale” o di “partecipazione attiva”.

Queste applicazioni mirano a permettere a comuni cittadini  di comunicare verso gli Enti amministrativi  “eventi” sul territorio quali buche su strade, oggetti ingombranti abbandonati, vandalismi vari, ecc …

Ci sono iniziative “open” come FixMyStreet, o di Aziende che hanno fatto  di questo tipo di applicazione / servizio il loro business come CitySourced (che riporta sul suo blog un articolo di Repubblica.it) , che è stata chiamata a presentare la loro soluzione alla sessione di apertura della ESRI International User Conference 2010 e che offre questo tipo di servizio a diverse città degli Stati Uniti.

Anche sul territorio Nazionale iniziano ad apparire le prime iniziative di questo tipo promosse direttamente dai comuni come Udine o Venezia o Enti come la Fondazione per la Sicurezza Stradale.

Resta da capire se queste iniziative siano poi effettivamente utiizzate dai cittadini / fruitori (quanti effetivamente comunicano un qualcosa che non va sul territorio?), e dalle Amministrazioni (quanto si fanno carico delle segnalazioni ricevute? In quanto tempo la segnalazione viene presa in carico / risolta? Quanto è trasparente il workflow che sta dietro alla segnalazione prima che arrivi alla sua chiusura?).

Una cosa è però chiara: nel caso in cui il modello risultasse funzionante (cittadino segnala un problema sul territorio e Amministrazione si impegna a prendere in carico il problema e dare trasparenza e ritorno), questo rappresenterebbe sicuramente un splendida realtà e un servizio che risulterebbe davvero “sentito” come utile e non la solita “mappetta” oramai presente in ogni pagina web di portale. Se p0i pensiamo alla  sempre maggiore diffusione degli smartphone dotati di GPS, fotocamera e videocamera, ecco che l’uso di applicazioni di questo tipo si può allargare a macchia d’olio!

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: