Archivio

Archive for giugno 2012

LibreAtlas, un tool semplice e leggero per la didattica della geografia interamente basato su software open source


E’ appena nato LibreAtlas, un tool semplice e leggero per la didattica della geografia interamente basato su software open source (SpatiaLite e RasterLite).

Bella iniziativa degna di nota che  permette di avvicinare i ragazzi allo studio della geografia usando software e dati open source.

Fonte: GFOSS.it

Discussione pubblica sull’Agenda Digitale Italiana


Segnalo un sito di discussione pubblica sull’Agenda Digitale Italiana: un’interessante iniziativa in cui sono proposte idee “dal basso” che possono essere votate, condivise e commentate da chiunque.

Non ho trovato, per il momento, molte iniziative legate al mondo GIS, o ai dati spaziali / territoriali in genere e la cosa mi sorprende un po …

Fonte: GFOSS.it

FOSS4G 2013 si terrà a Nottingham !


E’ stato dato l’annuncio ufficiale che il FOSS4G 2013 si terrà a Nottingham!

Fonte: GFOSS.it

Categorie:Conferenze, Open Source Tag:

Apple WWDC 2012: novità anche sul fronte mappe


Durante il WWDC 2012, tra le altre novità, Apple ha presentato ufficialmente la sua soluzione di mapping per il mobile

La parte relativa alle mappe inizia intorno al minuto 98.30.

Fonte: Apple

OpenLayers anche in 3D?


C’è un nuovo progetto su Github che presenta un’integrazione tra Cesium Globe (WebGL), e OpenLayers.

Il progetto usa OpenLayers come tool di navigazione e di disegno in una modalità integrata con il globo virtuale.

Sono previsti nella to-do list il supporto dei WMS e l’importazione di features.

E’ disponibile una prima demo live.

Fonte: Slashgeo

 

Eventi formativi: WebGL Camp Europe e GeoCamp Summer School


Sono apparsi recentemente un paio di interessanti eventi formativi che riguardano il mondo degli strumenti free e open source relativi al mondo GIS.

Dal 25 al 29 Giugno si terrà a Foligno (PG) la prima edizione della GeoCamp Summer School, orientata alla formazione di alto livello e che sarà svolta da docenti di fama internazionale nel settore dei software geografici Liberi ed Open Source

Nelle prime due giornate verranno trattate le tematiche legate all’utilizzo di QGis ed all’analisi geospaziale con GRASS GIS.

Nei tre giorni successivi si parlerà di:

  • Creazione di plugin Python per QGis
  • Utilizzo di Spatialite
  • Operazioni avanzate con Geoserver

Dal 3 al 4 Luglio si terrà a Basilea (Svizzera) presso la University of Applied Sciences and Arts Northwestern Switzerland, il WebGL Camp Europ .

L’agenda è online e offre diverse opportunità quali l’uso di Nokia 3D Maps, la visualizzazone 3D di edifici, la stereovisione nel mobile mapping, l’uso di  CZML (standard di Cesius Globe), lo schema JSON per descrivere scene dinamiche in globi virtuali  (Cesium Globe), l’OpenWebGlobe SDK per creare nuove applicazioni 3D che facciano uso di globi virtuali, ecc .. .

Fonte: Bighouse news, Slashgeo

Geografia “da poltrona” …..


Mi sono imbattuto in questo post apparso su GISLounge in cui si parla di geografia “da poltrona” vale a dire un elenco di interessanto siti web che permettono, grazie alle tecnologie ad oggi disponibili, di fare viaggi “virtuali” sul nostro pianeta e ……  senza muoversi dalla poltrona!

A parte gli scherzi, perchè è sempre un piacere viaggiare “realmente”, i siti consigliati sono comunque interessanti e utili ad esempio per chi voglia vedere in anteprima luoghi di interesse o per chi, come gli studenti, debba svolgere ricerche.

Ecco l’elenco dei siti indicati (per i dettagli si rimanda al post):

Fonte: GISLounge

Categorie:GIS Tag: