Home > Open Data, Open Source > Alcune delle obiezioni più comuni contro l’Open Government

Alcune delle obiezioni più comuni contro l’Open Government


Su Che Futuro! un bel post che riporta alcune delle principali obiezioni che vengono sollevate contro l’open government.

Le riporto in sintesi ma vi consiglio, per ognuna delle motivazioni addotte, di leggere i dettagli nel post e lascio a voi le considerazioni e conclusioni.

Da parte mia, per esperienza personale, mi ci ritrovo pienamente!

1) – È tecnicamente impossibile pubblicare tutti i dati in formato aperto e poi costa troppo …
2) – Se ci sono troppi dati, i cittadini non saranno in grado di orientarsi e di trovare le informazioni davvero importanti …
3) – I nostri dati sono sbagliati …
4) – I nostri dati sono sbagliati e le persone ce lo diranno …
5) – Le persone non capiranno i dati e sbaglieranno ad interpretarli …
6) – Non serve: sono in pochi a partecipare …
7) – Le decisioni le prendono gli eletti, il plebiscitarismo non va bene …
8) – Se faccio le consultazioni pubbliche, come faccio ad accontentare tutti? …

Fonte: Che Futuro!

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: