Archivio

Posts Tagged ‘GeoTools’

GeoWave “estende spazialmente” i “big data”?


Sembra che si inizi a pensare di utilizzare sul serio la componente spaziale dell’informazione anche nel mondo dei “big data”: un articolo interessante riporta i piani di un progetto ambiziono di GeoWave.

I pezzi salienti  dell’articolo sono i seguenti:

  • Geowave intends to do for “big data” databases (initially Apache Accumulo) what PostGIS does for SQL databases (PostgreSQL). GeoWave is open source software (licensed under Apache 2.0) that adds support for geographic objects, multi-dimensional indexing and geospatial operators to Apache Accumulo.
  • Apache Accumulo is a distributed database that is based on Google’s BigTable design and is built on top of Apache Hadoop and other Apache projects.
  • GeoWave includes a GeoServer plugin to enable geospatial data in Accumulo to be shared and visualized via GeoServer OGC standard web services. It provides plugins to connect the popular geospatial toolset GeoTools and the point cloud library PDAL to an Accumulo based data store. The PDAL plugin makes it possible to interact with point cloud data in Accumulo through the PDAL library.
  • The GeoWave project Work plans to extend the same geospatial capabilities to other distributed key-value stores in addtition to Accumulo. The next data store will be HBase. It also will support other geospatial frameworks in addition to GeoTools/GeoServer. Mapnik is the next geospatial framework targeted for GeoWave support. GeoWave says it is very interested in GeoGig and support for this geospatial data versioning library is currently on their backlog. GeoGig takes the concepts used in distributed version control such as Git and applies them to versioned spatial data.

Sicuramente un progetto da tenere in osservazione …..

OpenGeo Suite per costruire closed-source applications: si può!


Sul blog di Open Geo è apparso un interessante post che risponde ad una domanda che spesso circola sul web.

E’ possibile realizzare soluzioni closed-source basandosi su prodotti open source? Nel caso di OpenGeo Suite la risposta è SI!

Questo post non entra, almeno in questo contesto, nel merito se questa sia un’operazione lecita. opportuna, corretta o altro, ma si limita a riportare questa possibilità.

Ecco quelli che sono i prodotti che fanno parte della OpenGeo Suite (con relative licenze):

E’ quindi possibile realizzare applicazioni closed-sourceche si basano su OpenGeo Suite senza dover distruibuire il codice.

Resta comunque sempre valido il vincolo che se si effettuino modifiche a livello di codice dei prodotti che fanno parte della OpenGeo Suite allora vige l’obbligo di ridistribuire queste modifiche.

Fonte: OpenGeo Blog

 

 

Confrontare prodotti gis open source

4 marzo 2012 3 commenti

Uno dei post più letti del mio blog è sicuramente GRASS, gvSIG, QGIS: come crescono?. Recentemente ho scoperto un sito che forse a molti è già noto, e quindi questo post non fornirà alcun valore aggiunto, mentre ad altri potrebbe essere utile.

Si tratta di Ohloh che permette di avere una serie di informazioni su diversi prodotti open source, non solo dell’ambito GIS, in relazione allo “stato” del prodotto stesso e del livello di attività della sua comunità.

Ecco ad esempio cosa riporta Ohloh per OpenLayers:

Vi suggerisco di analizzare le varie voci del menù a sinistra per avere maggiori dettagli.

Cosa interessante che lo strumento permette di fare è il confronto tra prodotti (sino a tre ….): propongo alcuni esempi:

Uno strumento sicuramente utile in fase di valutazione di un nuovo tool.